Resta, vile maschio, dove vai? MANFREDI, & TROISI: la bellezza di essere un antieroe

[ Non sono nulla più che una studentessa di cinema molto appassionata, che sogna di lavorare sia come attrice, sia come critica/storica  nell'ambiente: sto ancora imparando e la strada è molto lunga, ma mi piace. Non mi sento tuttavia in diritto di trattare questa mia iniziativa come una lezione di cinema (non oserei mai!) Carmen... Continue Reading →

Advertisements

Il vuoto di Adriana, fino all’ultima canzonetta – “Io la conoscevo bene”

Un calcio al giradischi ed il nastro si riavvolge, pronto per registrare le prossime esperienze, per recepire stimoli nuovi, per cadere inerme in altre trame, per le ennesime diverse esperienze superficiali, che stanno lì, sulla membrana dell'anima. Adriana non è sola, non ha neppure un momento per stare con sé stessa, sembra quasi tema la... Continue Reading →

Dora, libera e bella – “La Parmigiana”

Dora è libera. Dal primo all'ultimo di questi 103 minuti, sfila a passo deciso per le strade di una provincialissima Parma, sotto gli sguardi di tutti coloro che le "invidiano la vita". Spavalda e fiera, se scende a compromessi è solo e soltanto per tornaconto personale, se compie scelte avventate è per distrazione o disinteresse,... Continue Reading →

Lasciamo che i media ci imbottiscano la testa di influenze su come il nostro corpo dovrebbe essere secondo qualcuno al di sopra (chi?, poi...), ci facciamo dire cosa mangiare, come mangiare, quanto mangiare per poterci permettere un costume da bagno, ci facciamo raccontare la storia dell'orso per poter credere di perdere peso con quattro tisane,... Continue Reading →

donne che la moda dimentica

Sono dal parrucchiere e mi hanno appena chiesto se, mentre aspetto il mio turno, voglio leggere una rivista. No, non ne ho voglia davvero, vorrei rispondere, perché il patinato che viene proposto alle donne, spacciato per contenuto da sogni -in realtà frustrante ostentazione di "vorrei ma non posso"- non mi interessa minimamente più. E invece... Continue Reading →

sparatoria in albergo

La verità è che non siamo mai pronti, mai proprio per nulla, a nulla. Né alla morte, né alla vita. Tutto scoppia un po' all'improvviso, tutto esplode senza avvisare, tutto arriva senza lasciare un messaggio di annuncio. Avete presente quando ci si presenta alla reception di un hotel, si lascia giù il nome e si... Continue Reading →

Blog at WordPress.com.

Up ↑